GRUPPO FACEBOOK

PAGINA UFFICIALE

categorie - ARMI LUNGHE

MOSIN NAGANT TYPE 53

2° Tipo





E voi direte… "con tutto quello da pubblicare, fate una scheda di una noiosissima e inflazionata Carabina Mosin-Nagant 44?

Eh no cari, state tranquilli che questa non è una comune 44.

Nonostante al mondo non sia affatto rara, in Italia di carabine cinesi Type 53 non è comune trovarle.

La Repubblica popolare Cinese cominciò la produzione appunto nel 1953, da qui il nome Type 53.

Questa carabina veniva prodotta con i macchinari di surplus russi ottenuti grazie all'alleanza Cino-Sovietica dopo la seconda guerra mondiale e grazie al regime di Mao Zedong. Infatti è da questa alleanza che nacquero anche le TT33, gli Sks e gli Ak47 cinesi.

La carabina è identica in tutto e per tutto alla sorella russa, il calibro sempre in 7,62x54R, fatto salvo ovviamente per i marchi apposti su di essa. Nella prima versione erano presenti gli ideogrammi cinesi che identificavano il modello, nel secondo tipo (come in questo caso) è presente solo il simbolo della azienda statale e dell'anno di produzione.

Particolare è anche la calciatura, costruita, come si vede dalle venature, con dei legni asiatici locali che sono ben noti per la loro resistenza all'umidità e quindi perfetti per i teatri bellici del tempo.

La particolarità di quest'arma e del suo interesse storico la collocano nel pieno della guerra del Vietnam. Infatti a differenza della Guerra di Corea, in cui la stragrande maggioranza della carabine M1944 conosciute erano Russe a causa della produzione iniziata sul finire della guerra, questo modello cinese è stato estremamente usato dall'esercito del Vietnam del Nord e dai Vietcong. Famosissima è la foto allegata in cui una soldatessa Vietnamita porta a tracolla proprio una Type 53.

Tornando all'ambito di produzione, notiamo che questa carabina è stata prodotta nel famoso Arsenale 26 nel 1960, conosciuto anche come Fabbrica di Stato 296 e Arsenale di Jianshe.
Vista la particolare vicinanza geografica al Vietnam del Nord, questa fabbrica di armi è stata la più prolifica ad armare i nemici degli USA durante la guerra del Vietnam.
Di seguito riportata un'interessante tabella con i marchi di tutti gli arsenali cinesi.

LA CINGHIA:
La cinghia è la solita Mosin Nagant M44 postbellica in tela/canvas con lacci di attacco tipo "collare di cane" costruiti con rivetti. A differenza della classica russa color verde, la tela è di spessore maggiore e color cachi o comunque di un colore più chiaro rispetto alla sovietica.
In molti casi (purtroppo non in quella esposta) è possibile riscontrare degli ideogrammi cinesi.

Come potete notare, anche solo spendendo pochissime centinaia di euro, è facilissimo comprare un vero pezzo di storia che ha molto da raccontare come la Type 53.

CLASSIFICAZIONE COLLEZIONISTICA:

Reperibilità 4
Valore Storico 3
Valore nel Tempo 3
Valore di Mercato 2
Stato dell'Arma GRADE B+

Per consultare la legenda, clicca qui

Copyright© 2017 - CoEx

Alcune foto tratte da materiale inerente alla guerra del Vietnam e di altri teatri bellici.


condividi: