GRUPPO FACEBOOK

PAGINA UFFICIALE

categorie - ARMI CORTE

NAMBU TYPE 14

Large Ring





La Nambu type 14 è la più comune e facilmente riconoscibile delle pistole moderne Giapponesi. La sua produzione si attesta in circa 279.000 esemplari costruiti dal 1929 al 1945.

Nambu è "semplicemente" il nome del progettista Kijiro Nambu. Ufficiale dell'esercito dell'Impero Giapponese, possiamo identificarlo come il padre delle armi corte giapponesi oppure come il John Browning con gli occhi a mandorla se preferiamo.

Il nome del modello 14 deriva dal 14° anno dell'impero Taisho. 

Nella foto della parte sinistra dell'arma troviamo infatti ideogrammi giapponesi che si leggono JU-YON-NEN-SHIKI, letteralmente DIECI QUATTRO ANNO TIPO, ovvero Tipo 14 (Type 14).

Con la Type 14 i Giapponesi istituirono un facile modo per identificare l'anno e mese di produzione.

Semplicemente venne adottato l'anno dell'impero. La primissima produzione trovava i pochi anni dell'imperatore Taisho, mentre la nomenclatura calendaria più comune è la Showa. Showa era infatti il nome dell'imperatore Hirohito che tutti noi conosciamo per la sua lunga reggenza e per le gesta della Seconda Guerra Mondiale.

L'esemplare fotografato è dunque un 19.1 Showa come viene identificato dai collezionisti con il significato di Gennaio del 19° anno di Showa ovvero 1944. Il simbolo a sinistra è l'ideogramma (kanji) dell'imperatore Showa (Sho).

Dai simboli a sinistra della matricola identifichiamo invece l'arsenale di produzione Nagoya. L'unico altro arsenale di produzione della 14 era Tokyo-Kokura.

Questa Nambu type 14 è dunque un ultima serie identificabile anche dal ponticello del grilletto largo (large ring per i collezionisti). Tale modifica era stata introdotta per meglio impugnare l'arma e per evitare spari accidentali inserendo il dito nel ponticello quando l'arma aveva il colpo in canna. 

Esteticamente assomigliava alla tedesca Luger P08 ma i meccanismi interni erano molto diversi, con un sistema di bloccaggio, simile alla Mauser, a caduta sotto l'otturatore.

Il calibro è il rarissimo e introvabile 8 Nambu (8x22) dalle fattezze simili ad un 7,65 para ma con pressioni molto basse simile al 9 corto. 

Se pensiamo ad un soldato giapponese durante le battaglie da Guadalcanal a Okinawa, ha sicuramente in mano una Type 14.

Ecco alcune foto d'epoca in cui si vede l'utilizzo di tale arma

CLASSIFICAZIONE COLLEZIONISTICA:

Reperibilità 3
Valore Storico 3
Valore nel Tempo 3
Valore di Mercato 3
Stato dell'Arma GRADE B

Per consultare la legenda, clicca qui

Copyright© 2017 - CoEx


condividi: